Primo innesto embrione uomo-scimmia

LAutomatico

Gli scienziati hanno creato i primi embrioni realizzati da una miscela di cellule umane e scimmie. Alejandro De Los Angeles, biologo di cellule staminali dell’Università di Yale, ha considerato questo sviluppo un punto di svolta nelle aree delle cellule staminali e delle inter-specie. I risultati hanno indicato che le cellule di una specie potrebbero adattarsi per sopravvivere nell’embrione di un’altra.

Primo innesto embrione uomo-scimmia

Nel 2017, il biologo dello sviluppo Juan Carlos Izpisua Belmonte del Salk Institute for Biological Research e i suoi compagni di squadra hanno iniettato cellule staminali umane in embrioni suini. Dopo che gli embrioni si sono sviluppati in madri surrogate per 3-4 settimane, solo circa 100.000 delle loro cellule erano portatrici di genetica umana.

Nell’esperimento sui suini sono state utilizzate cellule della pelle umana riprogrammate in cellule staminali. Nel nuovo studio, i professori della Kunming University of Science and Technology hanno condotto test sulle scimmie cynomolgus, che sono più vicine alla genetica umana in termini di cellule.

Posizionando 25 cellule umane di EPS in ciascuno dei 132 embrioni di scimmia, gli scienziati hanno coltivato le chimere in contenitori speciali per 20 giorni. Il team, che ha pubblicato oggi un articolo sulla famosa rivista scientifica Cell , ha riferito che le cellule umane mostrano un potere permanente. Come risultato dell’esperimento, circa un terzo delle chimere era vivo dopo 13 giorni.

D’altra parte, gli embrioni ibridi uomo-scimmia sono una preoccupazione per alcuni scienziati. Perché pensano che con questi studi le cellule nervose umane possano entrare nel cervello degli animali e modificare le loro capacità mentali. Anche eticamente, questo problema è molto discusso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Cosa succede al corpo di una persona che muore nello spazio?

Quasi 21 persone sono morte da quando il primo uomo è salito su un razzo e lanciato nello spazio 60 anni fa, e mentre le agenzie spaziali si preparano per la loro prima missione umana su Marte, è probabile che il bilancio delle vittime aumenti. Gli astronauti diretti al pianeta […]
Cosa succede al corpo di una persona che muore nello spazio