Nasa risponde: Possiamo essere colpiti da un asteroide?

LAutomatico

Domenica scorsa un asteroide ha sfiorato la Terra da vicino. Tuttavia, la NASA ha affermato che nessun asteroide toccherà il nostro pianeta per i prossimi cento anni.

Nasa risponde Possiamo essere colpiti da un asteroide

Mentre i media hanno comunicato la presenza di un asteroide a circa 2 milioni di chilometri dalla Terra domenica 21 marzo, la NASA, qualche tempo prima dell’avvicinamento di FO32, ha confermato che quest’ultimo era sicuro.

Ma non è tutto. L’agenzia spaziale americana ha anche affermato questo venerdì, 26 marzo, che il nostro pianeta sarebbe stato al sicuro dagli asteroidi per i prossimi cento anni a venire.

Diversi anni fa, la NASA aveva previsto che un asteroide, Apophise , avesse un’alta probabilità di colpire il pianeta Terra più volte, nel 2029, 2036 e 2068.

Davide Farnocchia, uno dei membri del centro studi sugli oggetti vicini alla Terra della NASA ed a seguito di nuove osservazioni e nuovi calcoli, ha spiegato che “un impatto del 2068 non è più possibile ed i nostri calcoli non mostrano alcun rischio di impatto per almeno i prossimi 100 anni”.

L’agenzia spaziale americana aveva confermato nell’aprile 2019 e nell’ottobre 2020 che nemmeno gli impatti previsti nel 2029, 2036 avranno luogo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Android attenzione al malware con falso aggiornamento

Un nuovo malware ha iniziato a diffondersi tra i telefoni con sistema operativo Android. Il malware si traveste da aggiornamento del sistema e teoricamente consente agli aggressori di assumere il pieno controllo del dispositivo della vittima. Shridhar Mittal, capo della società di sicurezza Zimperium, ha parlato del nuovo malware. Una […]
Android attenzione al malware con falso aggiornamento